Tripla selezione spermatica

IN COSA CONSISTE?

In FIV Marbella utilizziamo la tripla selezione spermatica per scegliere gli spermatozoi da utilizzare nei trattamenti di ICSI. Questa tecnica ci consente di scegliere lo sperma più adatto secondo criteri totalmente oggettivi.

In un campione di sperma, il volume degli spermatozoi è così elevato che la scelta della cellula più adatta è un processo complicato. La selezione di solito si basa su aspetti come la motilità o morfologia dello spermatozoo, aspetti che l’embriologo può osservare al microscopio. Tuttavia, ci sono molti altri fattori non rilevabili dall’occhio umano che influiscono sulla qualità dello spermatozoo e che possono ridurre le possibilità di ottenere una gravidanza.

La tripla selezione spermatica ci consente di scegliere i migliori spermatozoi utilizzando criteri totalmente oggettivi. Questo metodo nasce dall’unione di tre tecniche.

La triple selección espermática nos permite escoger los mejores espermatozoides aplicando criterios totalmente objetivos. Este método nace de la unión de tres técnicas.

MACS (Selezione cellulare immunomagentica

Innanzitutto, si utilizza la cosiddetta selezione mediante colonne di annessina per escludere tutte quelle cellule spermatiche apoptotiche, ovvero quelle che hanno iniziato il processo di morte cellulare programmata. In questa tecnica vengono utilizzate microsfere magnetiche, ricoperte da un anticorpo (annessina) che rileva le cellule in fase di apoptosi e aderisce ad esse. Quindi, gli spermatozoi vengono fatti passare attraverso un campo magnetico: quelli apoptotici rimangono adesi alle pareti della colonna, mentre quelli sani cadono per gravità.

PICSI (Selezione mediante l’uso di acido ialuronico)

A volte, gli spermatozoi presentano frammentazione del DNA o alterazioni tali da impedire loro di completare il processo di maturazione, il che li rende inadatti alla fecondazione di un ovocita. Dal loro utilizzo potrebbero generarsi embrioni di scarsa qualità, fallimenti d’impianto o aborti.

Per evitare ciò, il campione di sperma viene depositato su una piastra con acido ialuronico. Gli spermatozoi che hanno completato il processo di maturazione aderiranno al fondo, permettendo all’embriologo di separarli dal resto del campione.

ICSI (iniezione intracitoplasmatica dello spermatozoo)

Dopo aver sottoposto il campione di sperma alle due tecniche descritte, il volume degli spermatozoi si è notevolmente ridotto e rimarranno solamente i più idonei. A questo punto, l’embriologo può osservare il campione al microscopio e identificare gli spermatozoi con una migliore mobilità e morfologia. Quest’ultimi saranno utilizzati per la fecondazione dell’ovocita.

L’unione delle tre tecniche ci permette selezionare gli spermatozoi più idonei e scartare quelli apoptotici, immaturi o con malformazioni. In questo modo è possibile aumentare le possibilità di gravidanza in casi con un fattore maschile grave.

A CHI È DIRETTO?

  • Alto indice di frammentazione nel DNA dello sperma.
  • Aborti ripetuti senza causa nota.
  • Embrioni di bassa qualità ottenuti in precedenti trattamenti.
DIPARTIMENTO DI ASSISTENZA AI PAZIENTI

RISOLVI TUOI DUBBI

In FIV Marbella abbiamo specialisti in trattamenti di riproduzione assistita che ti aiuteranno a chiarire i tuoi dubbi.

Puoi chiamare il numero verde gratuito 900 670 048 o inviarci un messaggio,

un responsabile dell’assistenza ai pazienti ti contatterà al più presto